BREXIT

Il Regno Unito (Gran Bretagna e Irlanda del Nord) lascerà l’Unione Europea (UE 28) il 31 gennaio 2020.

Tuttavia, per un periodo di esattamente 11 mesi, definito “periodo transitorio“ come previsto dall’ articolo 50 del trattato di Lisbona” che consentirà ad entrambe le parti, vale a dire il Regno Unito e gli Stati membri dell’UE27, di districare i  “nodi tecnici” nell’attuale tessuto UE 28.

Questo periodo di transizione avrebbe potuto essere prorogato di altri due anni, ma è stato escluso dalla legge approvata venerdì 20 dicembre 2019 dal Parlamento britannico.

Pertanto, il Regno Unito cesserà di essere legalmente, fisicamente e / o tecnicamente parte dell’Unione Europea a partire dal 31 dicembre 2020.

In questo periodo di transizione il Regno Unito non sarà vincolato dalla legge europea e non farà parte di alcuna nuova legislazione europea e sarà tecnicamente fuori dall’Unione Doganale Europea.

Ma per tutta la durata dello stesso, “Periodo Transitorio” sarà consentito lo scambio delle merci dagli stati dell’UE27 nel Regno Unito e viceversa senza obbligo di formalità di doganali al punto di entrata nel Regno Unito o fuori dal Regno Unito.

Dal 31 gennaio 2020 alle 23:00 fino al 31 dicembre 2020 alle il nostro “comportamento” fisico e tecnico (ovvero il servizio operativo) continuerà come ha funzionato fino ad oggi. Le procedure doganali saranno introdotte SOLO dal 1 ° gennaio 2021

Questa modalità continuerà per tutti gli 11 mesi del 2020 successivi alla data BREXIT del 31 gennaio 2020.

Dal 1 ° gennaio 2021 le merci che viaggiano nel Regno Unito o fuori dal Regno Unito da o verso l’Europa saranno soggette alle formalità doganali.

In questi 11 mesi (nel 2020) spetterà al governo del Regno Unito trovare un accordo commerciale bilaterale con i restanti Stati membri dell’UE27.

Se sarà trovato un accordo ed sarà messo in atto entro il 31/12/2020 durante il periodo di transizione, avremo formalmente una BREXIT con un accordo e quindi non saranno riscossi dazi / tasse per la maggior parte dei prodotti che entrano nel Regno Unito dall’UE 27 paesi dal 1 ° gennaio 2021 e viceversa.

Se NON verrà trovato un Accordo e quindi NON verrà messo in atto entro il 31/12/2020 durante il periodo di Transizione, avremo formalmente un BREXIT SENZA un Accordo. In questo caso molto probabilmente si applicheranno le tariffe in uso tra i due blocchi commerciali.

Il suddetto corrispettivo commerciale non avrà alcun effetto tecnico o operativo sull’entrata o l’uscita delle merci dal Regno Unito a partire dal 1 ° gennaio 2021, se non per gli importatori nel Regno Unito che potrebbero essere soggetti a dazi e tasse sull’importazione di merci.

Fonti:

https://www.gov.uk/brexit

https://www.bbc.com/news/uk-politics-50125338

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...